L’azienda U-Tub lunedì 13 febbraio era in visita da Selezione Casillo, leader nella trasformazione e commercializzazione di grano, per avviare insieme un percorso per la realizzazione di nuovi prodotti che seguano il trend attuale in materia di farine antiche: semola di grano duro extra biologica, rimacinata di grano duro biologica, integrale bio, farina di grano tenero bio, integrale e rinforzata, farina di kamut, farina di farro, semola senatore cappelli e farina macinata a pietra.
Sostenibilità e salutismo, prospettiva antispreco, ricerca di nuovi sapori e di una più approfondita conoscenza del prodotto. Questi alcuni dei fondamentali asset che guidano l’evoluzione globale del consumatore, incidendo sulle sue scelte d’acquisto, soprattutto alimentari. Piante, erbe e componenti vegetali caratterizzano una nuvola sempre più vasta di referenze, che non si rivolgono esclusivamente a vegetariani e vegani, ma a tutti coloro in cerca di scelte gastronomiche dal sound benefico e green.
Le farine alternative e senza grano sono sempre meno alternative, con il senza glutine e il grano antico che spopolano anche tra coloro che non soffrono di celiachia.
Resta nell’azienda U-Tub la voglia di continuare a preparare prodotti gustosi e salutari allargando il paniere, grazie alla partership con Selezione Casillo, ampliando l’offerta con prodotti biologici, certificati e del territorio, per rispondere alla variegata richiesta di mercato e dare ai propri clienti (bar, ristoranti, supermercati, locali) alternative di prodotto sempre nuove e che rispondano ai bisogni di consumatori attenti e informati.